PARTNERS-ITA

Home  |  PARTNERS-ITA
Lodo-Guide

THE OLIVE OIL WORKSHOP

LA FONDATRICE

Alexis Kerner è una gourmet lover originaria del New Jersey e vive in Andalusia da oltre 12 anni. Si è laureata in Scienze Ambientali al Connecticut College e ha ottenuto il titolo di Assaggiatore Professionista di Olio d’Oliva presso l’International Olive Council e presso l’University of Jaen in Spagna.  Alexis ha sempre avuto un interesse per l’olio d’oliva e al suo primo corso di degustazione è stata ispirata a condividere la conoscenza e la gioia dell’olio d’oliva con gli altri. Ha più di 16 anni di esperienza nella programmazione ambientale negli Stati Uniti e in Spagna, nonché a livello europeo.

Durante il suo impiego nel governo andaluso ha imparato gli intricati dettagli delle fattorie e dei frantoi andalusi , una finestra unica su questo mondo. Alexis ha anche 15 anni di esperienza nell’impartire seminari e corsi di perfezionamento per agenzie turistiche e ambientali, nonché produttori di olio d’oliva. Fa anche parte della giuria per la OVIBEJA International Extra Virgin Olive Oil Competition in Portogallo e TERRAOLIVO Competition a Gerusalemme, Israele. Si è formata anche con alcuni fra i migliori Assaggiatori Professionisti spagnoli, come Brígida Jiménez e María Paz Aguilera. È riconosciuta come membro dell’Associate Savante Registry, con dimostrate capacità di assaggio.  Nel 2014 ha fondato The Olive Oil Workshop, un’azienda che ha come obiettivo l’educazione dei consumatori e dei produttori di olio extra vergine di oliva, così da responsabilizzare i consumatori, promuovere l’olio di oliva di qualità e supportare i produttori in un mercato difficile.

Lodo-Guide

ONAOO

Prima Scuola al Mondo per la divulgazione dell’assaggio olio di oliva, in coerenza con i principi e i programmi dei padri fondatori.

Oltre15.000 persone hanno partecipato alle attività organizzate.

I Soci, cuore e motore di ONAOO, sparsi in ogni parte del pianeta, costituiscono un interscambio costante di energie creative che hanno permesso una continua crescita negli anni. I numerosi corsi sono intervallati da momenti di scambio culturale, come i viaggi in Spagna, Grecia, Marocco, Tunisia, Portogallo e California.

Dalla sua fondazione nel 1983, ONAOO ha sempre scelto di informare la propria didattica attingendo alle conoscenze scientifiche più aggiornate. Questo atteggiamento è stato esteso a tutti gli ambiti formativi che la Scuola di Assaggio ONAOO offre ai suoi discenti.

Lodo-Guide

UMAO

LA PRESIDENTE

PAOLA FIORAVANTI

Si laurea in Chimica presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. È docente dal 1973 di Chimica, Industrie Agroalimentari e Scienza dell’Alimentazione nella scuola secondaria superiore e ha ricoperto il ruolo di Responsabile del laboratorio di chimica agraria, della Cantina e del frantoio nell’azienda dell’Itas “G. Garibaldi di Roma. Dal 1985 è presidente di Commissione di Valutazione dei vini DOC e DOCG e nel 2008 è passata al Comitato Nazionale Revisione VINI DOP.  È anche Presidente dell’UMAO (Unione Mediterranea Assaggiatori Olio) e membro della Commissione di valutazione dell’olio EVO SABINA DOP presso la CCIAA di Roma.

Come  analista  sensoriale  possiede  una  vasta  esperienza  internazionale nella formazione di gruppi panel per l’assaggio degli oli vergini d’oliva ed è chiamata ad effettuare blended tra gli oli extravergini per ottenere prodotti con determinate peculiarità, sia in Italia che all’estero. È relatrice in Convegni nazionali ed internazionali sulle caratteristiche chimiche ed organolettiche degli oli e sulle tecnologie per l’estrazione. L’U.M.A.O. (Unione Mediterranea Assaggiatori Oli) conosce molto bene tutto ciò e si adopera per avvicinare a questo favoloso prodotto anche coloro che non svolgono direttamente un’attività legata all’olivo o all’olio. Ormai sono 25 anni che l’associazione è sul campo, e per raggiungere i suoi obiettivi si serve di corsi di assaggio sia propedeutici, più brevi, che professionali, più articolati, di visite guidate presso alcuni dei più efficienti frantoi, di consulenze alle aziende e di molte altre iniziative. L’interesse vivissimo suscitato nel susseguirsi degli anni per questo mondo ricco di storia e cultura gastronomica ha spinto e spinge l’UMAO a proseguire, su questa strada, talvolta non priva di scetticismo ed indifferenza, ma sempre stimolante e coinvolgente, con entusiasmo e con nuove idee, a cominciare dalla realizzazione dal 2014 di “MONNA OLIVA” Primo Concorso Nazionale sulle Olive da Tavola.

I NOSTRI PUNTI OPERATIVI: 

  •  Competenza e formazione assaggiatori di olio e prodotti agroalimentari
  •  Costituzione Panel per l’analisi sensoriale;
  •  Promozione e organizzazione di Mostre, Concorsi e Convegni per la diffusione della conoscenza e della cultura gastronomica.
  • Collaborazione con Enti Pubblici e Privati
  • Aperture internazionali. Scambi tra Paesi Produttori e Consumatori
  • L’olivo è senza dubbio l’espressione massima della civiltà mediterranea.
    Sin dai tempi più remoti, questa nobile pianta millenaria dal tronco scavato e contorto con la chioma verde argento, è stato simbolo di pace, prosperità e speranza.

Per la bontà del suo frutto, l’oliva, e dell’olio che da essa deriva, è  considerato, a giusta ragione, l’alimento principe della nostra tavola: il protagonista di quella “dieta mediterranea” patrimonio immateriale dell’Umanità, auspicata da dietologi e nutrizionisti, ideale per prevenire alcune patologie legate ad un’alimentazione spesso troppo frettolosa e disattenta.

Lodo-Guide

OLEUM

OLEUM è la prima Associazione Nazionale Professionale Assaggiatori Olio di Oliva istituita in Campania nei primi anni ’90 per iniziativa di un gruppo di assaggiatori con l’intento di diffondere la cultura dell’assaggio dell’olio nonché difendere, valorizzare e tutelare l’importante patrimonio tecnico e culturale dell’olio extravergine di oliva.Dal 2002 ad oggi, OLEUM è partner attivo nel gruppo organizzativo e tecnico del Premio Nazionale Sirena d’Oro di Sorrento, concorso nazionale riservato agli oli extravergine di oliva a D.O.P.

OLEUM ha collaborato con l’Università degli Studi di Napoli  Federico II, Dipartimento di Scienza degli Alimenti della Facoltà di Agraria di Portici, nell’ambito di progetti di Ricerca afferenti al Programma Regionale “Caratterizzazione degli oli Campani” dal 1994 al 1996 ed al Programma Nazionale di “Miglioramento qualitativo della produzione dell’olio di oliva” Reg.CE 2132/96 dal 1997-98. OLEUM partecipa annualmente con il proprio supporto tecnico ai concorsi nazionali Premio Tricolle di Ariano Irpino (AV), Premio Extralburno di Controne (SA) ed alle manifestazioni Bimboil e Ristoranti dell’olio organizzate dalla Regione Campania. Sulla base dell’esperienza acquisita nel corso degli anni, OLEUM ha fornito il proprio supporto tecnico-scientifico ai numerosi corsi per assaggiatori professionisti finanziati dalla Regione Campania, dalle Camere di Commercio e da privati. Accanto ad attività di certificazione, ricerca, didattica, consulenza per aziende e privati, realizzazione di concorsi, l’associazione OLEUM ha partecipato a numerose manifestazioni a carattere divulgativo con lo scopo di sensibilizzare il consumatore e di valorizzare le produzioni olearie di qualità.

.

Lodo-Guide

APO

La Società Cooperativa Agricola Produttori Olivicoli (APO) con sede legale a Catania opera nel Territorio della Regione Sicilia ed ha lo scopo principale di aggregazione del Prodotto e commercializzazione nel campo dell’olio di oliva. 

Fornisce l’assistenza tecnica ai propri soci con l’ausilio dei propri tecnici con particolare riferimento alle buone prassi agricole al fine di garantire il miglioramento della qualità dell’olio di oliva attraverso azioni sul campo, sulla trasformazione in frantoio e sulla promozione degli oli sul mercato.

 

La strategia dell’APO è rivolta ad affermare sul mercato il binomio inscindibile dei  prodotti tipici di alta qualità di cui l’olio è parte integrante della Dieta Mediterranea e l’alto valore del patrimonio territoriale denso di Cultura, Arte, Paesaggio, sostenibilità ambientale e sapienza dell’uomo. Conta 3600 soci produttori olivicoli con una superficie  di circa 6.000 Ettari ed associa pure frantoiani e confezionatori puntando così al rafforzamento della filiera olivicola/olearia. Con la Carta degli oli è presente sul mercato proponendo 4 marchi rappresentativi dell’identità del nostro territorio. La DOP Monte Etna “Nativo” la DOP Monti Iblei “Raggiante” l’IGP Sicilia “Baciato “e  l’extravergine  100/100  “Scirocco”. Ognuno di questi oli può essere immesso sul mercato con il marchio Biologico certificato ICEA. I nostri oli vengono apprezzati dagli esperti e dai consumatori per il profilo organolettico caratterizzato dalla vivacità del fruttato di oliva e delle note erbacee, accompagnate da sentori di carciofo, pomodoro verde, talvolta di mandorla fresca e per la gradevole sensazione di amaro e piccante. Caratterizzati da una buona persistenza e da un’ottima fluidità frutto di una cultura millenaria, tramandata e conservata al meglio per i nostri giorni e di un territorio che sa far fiorire, da sempre, veri capolavori di bontà.

Lodo-Guide

FLAVOR

Migliorare la cultura del gusto degli operatori e dei consumatori. Difendere, tutelare e valorizzare le caratteristiche dei prodotti agroalimentari di qualità dalla produzione al consumo; Utilizzare analisi sensoriale anche a prodotti di natura diversa dall’agroalimentare.Favorire, valorizzare e garantire la competenza e la professionalità dei suoi associati
Formazione all’analisi sensoriale.Sinergie con associazioni e/o organizzazioni, nazionali ed estere, che abbiano scopi simili. Istituire Albi di Assaggiatori x prodotto e mantenerne la professionalità degli iscritti .

Lodo-Guide

ANAPOO

La nostra associazione si avvale delle più svariate figure professionali tutte unite da un’unica comune passione:  L’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA. I nostri soci (dai professori, ricercatori e chimici agli agronomi, liberi professionisti e produttori ai semplici EVOO lovers) mettono quotidianamente a disposizione le differenti competenze avendo come scopo la valorizzazione e la diffusione dell’EVOO di qualità sulla scia dei nostri amati predecessori Marco Mugelli & Massimo Pasquini. 

ANAPOO ha come obiettivo principale la tutela degli interessi e la qualificazione professionale della categoria degli assaggiatori professionisti di olio vergine ed extra vergine di oliva ed intende raggiungere lo scopo statutario attraverso tutte quelle iniziative che comportano l’intervento in forma propositiva e consultiva presso Enti pubblici e privati e presso qualsiasi soggetto interessato per l’applicazione, la modifica, il coordinamento, l’emanazione di regolamenti, in relazione alla normativa comunitaria, nazionale e locale in materia di olio vergine ed extra vergine di oliva.

Lodo-Guide

MYKONOS OLIVE OIL TASTING

Anita Zachou, greca, è ingegnere agrario, Assaggiatrice Professionista di olio d’olio, consulente tecnico per la produzione d’olio, educatrice gastronomica per i professionisti culinari, holistic wellness coach, scrittrice e formatrice.  Viene da una famiglia di Kalamata produttrice d’olio d’oliva e fin da quando ne ha memoria ha giocato e si è arrampicata su alcuni dei migliaia di olivi della Messenia. Quando è cresciuta, la scelta di studiare agronomia è stata totalmente naturale. La sua grande passione per l’olio d’oliva e la gastronomia l’hanno portata a ricercare una conoscenza sempre più approfondita e a diventare Assaggiatrice Professionista d’olio d’oliva nel 2012. 

In un secondo momento Anita ha vinto una borsa di studio dell’International Olive Council per poter frequentare un corso sulla degustazione dell’olio presso l’Università di Jaen in Spagna, corso grazie a cui detiene ora il titolo di Esperta nella degustazione dell’olio vergine d’oliva. È stata formata da alcuni dei migliori Assaggiatori Professionisti e Oleologi spagnoli, tra cui Marino Uceda, Maria Paz Aguilera e Hipolito Garcia Toledo. Nel 2018 ha fondato il Mykonos Olive Oil Tasting, un’azienda di formazione situata nell’Isola di Mykonos che si occupa di erogare seminari e workshop sulla degustazione dell’olio d’oliva, sulla dieta mediterranea e sul benessere e la salute Olistica. Questi servizi sono rivolti ai turisti, ma anche ai consumatori, ai bambini e ai professionisti culinari in tutta la Grecia e all’estero. Il suo obiettivo è quello di condividere il suo sapere e la sua esperienza sul valore, la qualità, la genuinità, la giusta selezione, i molti usi e benefici per la salute dell’Olio extravergine d’oliva e della dieta mediterranea, rendendo le persone promotrici dell’olio d’oliva e dello stile di vita mediterraneo in varie parti del mondo. È anche un Membro Ordinario dell’ONAOO.

NATASCIA RIGGI

Laureata nel 2005 presso la facoltà di Scienze e Tecnologie Agrarie di Udine, con una tesi sperimentale sull’olivo relata dal prof. Raffaele Testolin e correlata dal prof. Lanfranco Conte, con il titolo:” Caratterizzazione Pomologica, Molecolare e Chimico-Fisica della Bianchera-Belica, una varietà di Olivo Autoctona dell’Area Carsico-Istriano-Dalmata “.

Dal 2014 docente di chimica presso l’Istituto Tecnico Statale con lingua d’Insegnamento Slovena– Državni Tehniški Zavod ŽIGA ZOIS.

Come agronomo possiede una vasta esperienza nazionale e internazionale sulla gestione dell’intera filiera oleicolo olearia dalla potatura, ai piani di fertilizzazione alle diverse strategie di difesa fitosanitaria convenzionale, integrata e da agricoltura biologica. 

  • Dal 2006 Consulente tecnico agronomico del consorzio DOP Olio Tergeste e DOC Carso-KRAS.
  • Dal 2008 iscritta come assaggiatore presso la sezione regionale della Camera di Commercio di Trieste al numero 89 dell’elenco Nazionale Tecnici ed Esperti di Olii di Oliva Vergini ed Extravergini
  • Dal 2009 ad oggi impegnata nell’ambito del programma di attività del CNO 2012/14 -. Reg.UE 1220/11 del progetto dell’Associazione Interregionale Olivicola del Medio Adriatico (AIOMA), dove segue il progetto di miglioramento della qualità dell’olio e delle olive da mensa. Vanta la collaborazione come tecnico coordinatore e rilevatore del monitoraggio olivicolo transfrontaliero nell’ambito del progetto comunitario Interreg-Sigma Ш A Italia-Slovenija, dove i partner di progetto erano l’università del Litorale dott.ssa Milena Bučar Miklavčič e la Scuola Superiore di S. Anna di Pisa prof. Ruggero Petacchi.
  • Dal 2014 vicepresidente dell’Associazione Nazionale Donne dell’Olio
  • Dal 2015 consulente abilitato dall’ERSA nell’ambito della difesa fitosanitaria a basso apporto di prodotti fitosanitari. 
  • Dal 2016 formatore in materia di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro come da D. Leg. 81/2008, specializzata in prevenzione e sicurezza in ambito agricolo.
  • Dal 2017 membro della giuria del concorso MONNAOLIVA presso l’UMAO (Unione Mediterranea Assaggiatori Oli) concorso nazionale olive da mensa, diretto dalla dott.ssa Paola Fioravanti. Docente ONAOO (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva).  Docente presso l’associazione KNOIL (Associazione assaggiatori di olio).

 

 

Lodo-Guide

SELIN ERTUR

Selin Ertur si è laureta alla Bilkent University nel 1996. Partecipazione al blend Master e coupage program ad Atene e corso per frantoiani di Anapoo nel 2010 a Firenze.È assaggiatrice professionista d’olio d’oliva e produttrice, con 17 anni di esperienza professionale nel settore olivicolo. Selin porta avanti la tradizione famigliare di produzione d’olio (4° generazione familiare, dal 1899) ed il suo status di esperti è ufficialmente riconosciuto dal Ministero Italiano delle Politiche Agricole (MIPAAF) e dalla Regione Toscana. 

La sua facoltà di compiere analisi organolettiche in tutti i paesi dell’Unione Europea è riconosciuta anche dal Consiglio Oleicolo Internazionale.Ha conseguito il titolo di Capo Panel con licenza italiana e internazionale, secondo le norme COI. Poiché non esiste un sistema equivalente in Turchia, Selin si è formata con i più prestigiosi esperti di olio d’oliva toscano in Italia, in particolare con il Dr. Marco Mugelli. Selin Ertür è la prima esperta internazionale d’olio d’oliva in Turchia ed è produttrice del 22 volte premiato “Selatin olio extravergine di oliva”.

Lodo-Guide

ORIETTA GIANJORIO

Orietta Gianjorio, originaria di Roma, si occupa di valutazione sensoriale da 20 anni. Espande la sua conoscenza in diversi settori. Orietta è Sommelier di 3 ° livello (Associazione Italiana Sommeliers), Esperta di Valutazione Sensoriale dell’Olio d’Oliva (IOC / UE) ed è iscritta al Registro Italiano degli Esperti dell’Olio d’Oliva.È una delle uniche due persone in USA ad avere un certificato come Esperto in Honey Sensory Evaluation, e fa parte del Registro Italiano degli Esperti Sensoriali del Miele. Orietta è anche un “Qualified Chocolate Taster “(International Institute Chocolier) di 2 ° livello.Orietta è titolare di ORIETTA LLC, società di consulenza di valutazione sensoriale e analisi descrittiva per le industrie del vino, dell’olio, del cioccolato e del miele.

Si occupa principalmente di ricerca per standard di qualità e sistemi di etichettatura e per la sensibilizzazione dei consumatori.

Alcuni dei suoi clienti sono: The Culinary Institute of America e COPIA, California Olive Oil Council, University of California (Davis), The Honey and Pollination Center (Robert Mondavi Institute), UC Davis-Mars Chocolate Taste Panel, Le Belge Chocolier, The Academy of Nutrition and Dietetics, The Napa Valley Reserve, Promontory, Bond, Antinori Antica, Darioush Winery, Boundary Bend, Whole Foods Markets, Gio ‘Gelati, Chef Deborah Dal Fovo, Chef Viola Buitoni, California State Fair Competition and the Educational Center, la Fiera della contea di Los Angeles. In Italia: Chef Stella Michelin Maria Cicorella, Chef Alain Rosica, Azienda Agricola Castel de Paolis (Lazio), Olio Vasadonna e Olio Vernera (Sicilia), Miele Papagna (Puglia), Apicoltura Finocchio (Abbruzzo). Orietta è autrice di “A Guide to Olive Oil and Olive Oil Tasting” e tre libri per bambini sull’olio d’oliva e la valutazione sensoriale, Coratina, Come Visit The Teeny Tiny Town of Taste e Brainy Boo. È in procinto di finire il suo prossimo libro: “A Guide to Olive Oil, Food and Wine Pairing”. Orietta ha partecipato in qualità di giudice in concorsi nazionali e internazionali di vino, olio d’oliva, miele, cioccolato e formaggi tra cui il Los Angeles International Wine Competition, San Francisco International Wine Competition, La California State Fair Wine Competition;Los Angeles International Extra Virgin Olive Oil Competition, Biol International Olive Oil Competition (Puglia, Italia), Sol D’Oro (Verona, Italia), The California State Fair Cheese Competition, The Guittard Chocolate and California State Fair Chocolate Competition, e il Premio Good Food. Orietta si è laureata Summa Cum Laude in Film Studies, ha conseguito un Master in Editoria e Giornalismo Summa Cum Laude e fa parte dell’Albo Italiano dei Giornalisti. È stata Food and Wine Editor in Italia e ha scritto, prodotto e condotto diversi programmi televisivi in ​​Italia e in America ed è ospite abituale di molte stazioni televisive come esperta di cibo e vino.

Lodo-Guide

NOBUYUKI HAYASHI

Nato nel 1979 a Hitachi, Giappone, Nobuyuki Hayashi  nel 1999 si trasferisce in Italia con il sogno di una carriera professionale nel mondo del calcio, una passione che con il tempo si lascia alle spalle dedicandosi completamente agli studi in viticoltura ed enologia.Nel percorso formativo colleziona diverse esperienze in ambito di ricerca universitaria presso il dipartimento delle tecnologie alimentari dell’ Università della Tuscia. Impegnato professionalmente in diverse aziende vitivinicole durante la sua più importante esperienza presso la Tenuta Ammiraglia della Marchesi Dè Frescobaldi incontra Aurora, enologa di Cantine Neri, che diverrà sua moglie.

Nel 2009 scopre la magia dell’olio d’oliva ed incontra Paola Fioravanti che sarà per lui una guida ed una “ maestra di vita” Iscritto all’elenco nazionale dei tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini dal 2013. Nel 2016 fonda la sua società d’import-export CUBE s.a.s per soddisfare le esigenze del mercato giapponese fornendo esclusivamente prodotti di qualità che rispettano l’ambiente e l’uomo. Fornitore di attrezzature da cucina giapponesi per alcuni chef stellati. Attualmente svolge attività di consulenze agro-alimentare per società del Sol Levante e attività di formazione legate alle analisi sensoriali degli alimenti. “Sempre in viaggio alla scoperta di nuovi produttori e di nuovi sapori legati al territorio.”